indice

Contenuto

“Processo Canonico ed Amministrativo
sul diritto di Patronato
di Porta Santa”

Copertina e frontespizio del manoscritto    Copertina e frontespizio del manoscritto
La copertina ed il frontespizio del manoscritto - il prospetto della Chiesa inizi '900 (foto Istituto Arti Grafiche-BG)

trascrizione in ebook

Premessa

Pubblico questo manoscritto sul Processo sostenuto nella seconda metà dell'Ottocento dall'Arciconfraternita dei Bianchi, intitolata al SS.mo Nome di Gesù ed officiante nella Chiesa di Porta Santa, contro il Priore della Cappella di san Riccardo in Cattedrale ed il Comune di Andria sul diritto di Patronato su detta Chiesa di Porta Santa
perché, oltre per il fatto in sé, riveste importanza in quanto i due contendenti, per rivendicare il diritto di Giuspatronato,
- citano documenti dei secoli precedenti, non sempre da noi conosciuti,
- ci fanno anche conoscere elementi strutturali ed artistici della Chiesa a quel tempo
- e gli interventi di ristrutturazione o edificazione apportati alla medesima.

[Nel manoscritto la numerazione delle pagine è progressiva, ma numerando solo la facciata di destra, il fronte di ogni foglio, e non il retro.]

Un vivissimo grazie è dovuto all'ing. Riccardo Ruotolo che mi ha procurato questi documenti acché li pubblicassi integralmente per facilitare le ricerche degli studiosi sulla Chiesa di Porta Santa e relativa congrega del SS. Nome di Gesù.


N°1°

Ricordi ed Indice

Di quanto si contiene in questo 1.mo volume
Intorno la causa del Patronato

Della Chiesa di Porta Santa

In questo primo volume riguardante la causa sostenuta dalla Nostra Arciconfraternita sul patronato della sua Chiesa di Santa Maria di Porta Santa, contro il Priore di San Riccardo, ed il Comune di Andria, si allegano due processi, uno canonico, l’altro amministrativo; nonché le lettere ufficiali loro corrispondenti; i quali atti sono come qui appresso.

NOTE

(1) Il numero d’ordine è sbagliato in rispetto a quello messo sopra ciascun documento. Vi si badi nel riscontro.

(2) Alla memoria della Fratellanza che trovavasi presso del Consiglio fin dal giorno 8 Gennaio, sottoscritta in forma di supplica da tutti i Fratelli, mancava la legalità del voto speciale della Congregazione mercé sua conclusione.

[dal manoscritto originale “Processo Canonico ed Amministrativo sul diritto di Patronato di Porta Santa”, vol. I, ff. 1r-3v]


Opuscoli:

- Francesco Durelli, “ Per la quistione del Patronato della Chiesa di Porta Santa tra la Congrega del Monte di Gesù e la Università di Andria”, Napoli, 1857, Stab. Tip. Vicoletto Salita a' Ventaglieri n.14, 39 pagine.

- Francesco Durelli, “ Per la Congrega de’ Bianchi del Comune di Andria sotto il titolo del SS. Nome di Gesù”, Napoli, 1857, Stab. Tip. P. Androsio, 19 pagine.