Contenuto

[manoscritto - foglio 1, recto]
[traslitterazione in caratteri stampati]
1
Memoria dell'Origine, Erezione, e Stato della Colleggiata Pa=
rocchial Chiesa di S. Nicola della CittÓ d'Andria, col rapporto
Liberata la Puglia dall'infelice Tirannide de' Greci: ed espur=
gata dal rimanente de' Longobardi, e Saraceni sin dalla metÓ del
secolo XI. per il valore de' prodi Guerrieri Normandi; addivenuti
costoro assoluti Signori di tutta l'ampia sua estensione, raunati in
Melfi qual cittÓ capitale, ivi fra di loro se la ripartirono in tante
contee, quanti erano quei capitani, che l'acquistarono, restando o=
gnun di essi subordinato al principal conduttore, chiamato Guigli=
elmo, e sopranominato Braccio di ferro, che conte di Puglia si fece ap=
pellare, qual titolo indi pass˛ in quello di Duca ne' suoi successori.
In tal ripartimento, avvenuto circa l'anno 1042 di nostra salute, cad=
de in sorte a Pietro, uno de' primi conquistatori, la contea di Trani,
con tutti quelli Casali, Terre e Villaggi, che la formavano I.     Si estende=
va ella nel suo cercuito circa miglia cinquanta, ed in tale ampiezza
si vedevano eretti quattro cospicui Villaggi, abitati da numerose Gē=
ti
, sý chŔ ognun di essi formava in se un popolo notabile. Il primo di
questi Villaggi vedevasi eretto al Levante della CittÓ di Trani in distan=
za di quattro miglia sulle sponde dell'Adriatico, in cui si alzavano
due altissime Torri, chiamate Vigilie dagli antichi Romani, onde poi
ne nacque il nome di Biseglie a questo Villaggio. Il secondo al Po=
nente, in distanza di miglia sei da Trani, sul lido del medesimo mare,
e dove si vedeva fabricato un sontuoso Tempio, dedicato all'Appostolo
S. Andrea sin dal quinto secolo dell'era volgare, e si ergeva un'altissima
colonna, per guida de' naviganti. In questa spiaggia sin da tempi anti=
chi abitato avevano alcuni Popoli, chiamati Barduli; onde in appres=
so ne deriv˛ il nome di Barolo al Villaggio, ed indi Barletta. Il terzo
Villaggio stavasi collocato distante da Trani ben miglia sette nel con=
tinente all'aspetto onde spira il sirocco. Qui vedevansi piantate quat=
tro altissime ben munite Torri, opra de' Longobardi, fabricate alla go=
tica, che servivano di sentinella per custodia dello Stato: e da queste
quattro Torri il Villaggio fu chiamato Quadrato, di poi Coreto, alla
perfine Quarato. Il quarto cospicuo Villaggio, che componeva la Con=
tea di Trani, lontano da questa puranche miglia sette, sito nel conti=
nente al mezzogiorno, egli era quello, che si appellava Andria, eretto
sopra un basso, ma ameniss.o Colle, sull'erto del quale si ergeva
una ben forte, altiss.a Torre, fabricata da' Longobardi alla gotica, pel mede=
simo uso di quelle quattro di Corato, accanto della qual Torre si erge=
va un Tempio proporzionato al numero degli abitanti di esso Villaggio,
che andava dedicato all'Apostolo S.Andrea, e che conteneva in se un tu=
mulo, chiamato confessione di S. Riccardo, per esservi depositato in esso
il glorioso


della successione de'
Vescovi, de' con=
ti, e Duchi, e di
alcuni fatti pi¨
interessanti, e
notabili avve=
nuti in essa dal
principio, o cor=
so del secolo XI
sino al presente.


I. Guilielm
appul. de Nor=
m
Gotofred
malater. de
Norm. Lupus
Protospat. Leo
Ostiens. Sum=
mont.s &