Il Castello - P.Cafaro

Contenuto

Il Castello

In vetta al colle solitario, sparso
di radi pini e d'asfodeli in fiore,
saldo solenne appare contro il cielo
Castel del Monte.

Or che l'accende il sole in tutta gloria,
tempio di un nome sembra, e nel mistero
de le muraglie una segreta fede
pare che chiuda.

Da la corrosa pietra anche tenace
ecco si desta l'anima dei secoli:
da le dischiuse bifore s'affaccia
il tempo antico.

I biondi falchi roteando lenti
ne la rapace maestÓ del volo
fanno al regale romitaggio eccelso
corona alata.

Pasuqale Cafaro

[pubblicata in appendice al volumetto di V. Capruzzi
"Il mondo poetico-cavalleresco di Pasquale Cafaro", Arte Grafica Andriola, Palo del Colle, 1957]
Il Cafaro in un ritratto del pittore A. Di Pasquale